I nostri recapiti

SEDE CENTRALE E AMMINISTRATIVA

Viale G. Schiratti 1
33030 Majano (UD)
Tel. 0432 959020
Fax. 0432 948208

E-MAIL

udic81500t@istruzione.it

POSTA CERTIFICATA

udic81500t@pec.istruzione.it

i recapiti del plesso
tel. 0427 808511
archivio documenti
Accesso all'area riservata docenti per i documenti del plesso


In primo piano

La protezione civile a scuola

Tutti gli alunni della scuola Primaria di Forgaria hanno seguito con interesse due interventi del signor Giorgio Visintini coordinatore del servizio di volontariato e della struttura che cura i rapporti di volontariato e le emergenze per le province di UD, GO e TS che grazie a coinvolgenti spiegazioni ed immagini interessanti ed esclusive ha fatto capire cos’è la protezione civile, quali sono le calamità naturali ed artificiali, quali sono i comportamenti da tenere e quali da evitare in caso d’incendio e di terremoto, approfondendo soprattutto quest’ultimo aspetto.

 Per far capire anche ai più piccoli come avvengono i terremoti ha paragonato la struttura del nostro pianeta alle parti che compongono una pesca: il nocciolo è il nucleo, la polpa il mantello di rocce fuse e la buccia è la crosta terreste; il continuo movimento dei continenti causa la frattura delle parti di crosta più deboli ed è lì che si formano i terremoti. Il signor Giorgio, poi, ha spiegato che i terremoti si misurano con degli strumenti chiamati sismografi e che uno dei più antichi era una specie di vaso cinese con delle piccole teste di drago ed all’interno delle bocche dei draghi c’erano delle biglie che cadevano da un lato o dall’altro del vaso in base al punto da cui proveniva la scossa – l’epicentro -.

Oggi i sismografi sono più evoluti e registrano tutti i movimenti che avvengono attraverso un pennino; per “misurare” i terremoti ci si è serviti prima della scala Mercalli, che si basa sui danni che il terremoto fa, poi di quella Richter che calcola l’energia che le scosse di terremoto liberano, cioè la magnitudo.

È stato interessante, soprattutto, sentire le spiegazioni sugli addestramenti e sui salvataggi fatte della signora Chiara, rappresentante dell’unità cinofila e le testimonianze del signor Giorgio degli interventi che assieme alla protezione civile ha fatto negli anni in diverse parti d’Italia e del Mondo per alluvioni e terremoti…ci ha raccontato che il primo suo intervento fu proprio per il terremoto del Friuli del 1976 ed il primo luogo in cui si recò fu proprio Forgaria.

La scuola alla sede della protezione civile

Questo interessante percorso si è completato con la partecipazione della classe quinta alla GIORNATA TRANSFRONTALIERA SULLA CONSAPEVOLEZZA DEI RISCHI NATURALI PER LE SCUOLE. Venerdì primo marzo, presso la sede della protezione civile di Palmanova, gli alunni hanno potuto visitare diversi spazi della struttura come la centrale operativa dell’arpa e quella del 112, hanno visto da vicino un elicottero di soccorso e, in video conferenza con le classi di alcune scuole della Croazia e delle Marche, hanno raccontato, anche in lingua inglese, ciò che hanno imparato sui temi trattati dal signor Giorgio durante questi arricchenti interventi.

 

 SPETTACOLO DI FINE ANNO:

MINI MUSICAL IN DUE ATTI

 

In data 13 giugno nella sala parrocchiale “Mons. A. Murero” di Forgaria, alla presenza dei genitori e delle autorità scolastiche, comunali e religiose gli alunni di tutte le classi della scuola primaria di Forgaria si sono esibiti in uno spettacolo musicale in due atti: il primo atto, “Un viaggio nel  Medioevo” , ha visto protagonisti gli alunni delle classi I° – II° – III° con una piccola storia ambientata  in un castello durante il  periodo medievale, con personaggi del tempo- cavalieri, giullari, dame ed una strega sbadata – e con protagonisti tre pipistrelli. 

Il secondo atto “Il mondo sporco di Warina“, rappresentato dagli alunni di IV° e V°, aveva come  tema l’educazione ambientale ed il rispetto per il nostro Pianeta; nella storia, quest’ultimo, è stato sporcato a piacimento dall’ apparentemente infallibile strega Warina; ma grazie ad un vecchio saggio, alla fata dei fiori e all’unione e all’astuzia del popolo Warina è stata sconfitta ed il mondo è tornato ad essere un mondo pulito.

 

INFANZIA CORNINO – PRIMARIA FORGARIA

a.s. 2017 / 2018

Colorful bear

Guidati dalla storia statunitense per bambini “Brown bear, Brown bear, What do you see?” di Bill Martin Jr ed Eric Carle i bambini della scuola primaria di Forgaria e della scuola dell’infanzia di Cornino hanno svolto  moltissime attività giocando con la lingua inglese e imparando nuove parole: dai colori ai nomi degli animali, dagli oggetti della scuola ai cibi.

GIOVEDì 12 APRILE : in visita alla scuola dell’Infanzia di Cornino.

I bambini della scuola primaria si sono trasformati in attori impersonando “brown bear” e i suoi amici animali – red bird, yellow duck, blue horse, green frog, purple cat, white dog, black sheep and goldfish- per raccontare ai bambini dei grandi la storia dell’orsetto curioso.

 

 

 

 

 

Dopo la storia è venuta una gran “voglia di colori” così tutti assieme abbiamo colorato con le tempere delle macchie degli stessi colori degli animali della storia.

Visto quanto, i futuri alunni della scuola primaria, sono stati bravi con i pennelli e con le tempere,ci siamo salutati lasciando loro in prestito la “colorful box” con all’interno tante immagini da colorare e con la promessa che, quando sarebbero venuti in visita alla scuola primaria, ce le avrebbero riportate…colorate.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GIOVEDì 24 MAGGIO: arrivano i grandi dell’infanzia!

Emozionati noi bambini della scuola primaria abbiamo accolto i compagni in visita alla scuola.

Ci siamo seduti nell’atrio e abbiamo aperto la “colorful box” e….

tutti i disegni erano stati colorati!

Ora restava solo da sistemarli nelle macchie senza dimenticare di dire il colore e il nome dell’immagine raffigurata….in “english” ovviamente!

Tutti siamo stati bravissimi! E per festeggiare la “teacher” Francesca ha organizzato una “bear’s treasure hunt” una caccia al tesoro dell’orso!

Divisi in tre squadre capitanate, rispettivamente, dalla maestra Elisabetta, dalla maestra Luigina e dalla “teacher” Francesca, abbiamo cercato le parti dell’orso nascoste in diversi spazi della scuola: nell’ ingresso, nei bagni dei bambini,  delle bambine, sulla porta della classe prima, in aula LIM e addirittura nella stanza delle collaboratrici scolastiche.

Velocissimi li abbiamo trovati tutti!!!

Altrettanto velocemente abbiamo ricostruito il puzzle del “colorful bear” ed è apparso il “treasure”!!!

 “Bear candies” alla frutta!!! Le abbiamo subito mangiate!

Prima di salutarci abbiamo fatto visitare l’intera scuola ai bimbi dell’infanzia per poi accompagnarli al bus per il rientro.

Ci siamo divertiti imparando tante cose!!

Vi aspettiamo a settembre per impararne ancora e ancora.

 

 

 

 

 

 

 

PRIMARIA  – SECONDARIA DI PRIMO GRADO 

PROGETTO di istituto – Progetto continuità primaria/secondaria Forgaria – Anno scolastico 2017-2018

Nella mattinata del 22 maggio gli alunni della classe V della scuola primaria si sono recati in visita alla scuola secondaria, accolti dagli alunni della classe prima.

 Assieme ai compagni hanno svolto attività di tipo laboratoriale (ricerca e tabulazione di dati, riproduzione di modelli esplicativi della realtà,  primo approccio alla lingua tedesca) multidisciplinare (scienze, tecnologia, italiano, tedesco e arte immagina) volta alla creazione di due modelli in sezione di cellula vegetale e animale e di un cartellone in tre lingue (italiano – tedesco – inglese)  sul lessico dei colori.

Le attività, condotte principalmente dagli alunni della classe prima, hanno permesso ai compagni della primaria di sentirsi maggiormente a proprio agio, in un ambiente familiare, attraverso metodologie quali peer education e cooperative learning.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le attività, condotte principalmente dagli alunni della classe prima, hanno permesso ai compagni della primaria di sentirsi maggiormente a proprio agio, in un ambiente familiare, attraverso metodologie quali peer education e cooperative learning.